27 Ago 2019

Interface ri-progetta l’ufficio di Rolls-Royce a Derby. Il tappeto è realizzato con filo ECONYL®

Il produttore di pavimentazione modulare, Interface, ha collaborato con lo studio di design Source8 per riprogettare gli uffici di Rolls-Royce a Derby.

La sfida consisteva nel trasformare 1.700 mq, disposti su un unico piano, in un hub dedicato alla creatività e produttività, creando un equilibrio tra quello che è il patrimonio dell’azienda – Rolls Royce ha una storia di oltre 100 anni – e il ruolo innovatore che ricopre a livello mondiale. Da tempo l’azienda s’impegna a ridurre l’impatto ambientale dei suoi prodotti e servizi e delle proprie attività manifatturiere.

Rolls-Royce necessitava di uno spazio polifunzionale con sale riunioni, spazi tranquilli e una sala benessere, che da una parte incoraggiasse l’interattività sociale tra i diversi gruppi di lavoro e dall’altra creasse, attraverso l’accostamento di fantasie, motivi e colori diversi, un’atmosfera urbana e industriale.

Per soddisfare le esigenze dell’azienda, il team di Interface ha combinato moduli di tappeto di tre diverse collezioni:

  1. Equal Measure, ispirata alle tradizionali strade di ciottoli.
  2. Human Nature, che prende ispirazione e spunti dalla natura e si rifà ai principi del design biofilico per supportare il benessere e la creatività sul posto di lavoro.
  3. World Woven®, con fantasie calde e dinamiche che favoriscono un ambiente di lavoro positivo.

Interface utilizza il filo ECONYL®, 100% nylon rigenerato proveniente da rifiuti di nylon pre- e post- consumo come reti da pesca, scarti tessili e vecchi tappeti.

Donna Dent, Designer di Interface, ha commentato: “Il brief era quello di riprodurre uno spazio dallo stile industriale, tipico dei loft newyorkesi, utilizzando diverse trame e materiali innovativi. Nello schema della pavimentazione abbiamo individuato una sorta di percorso che ha anche aiutato lo studio Source8 nella progettazione delle sedute. Sapevamo che Rolls-Royce voleva combinare una serie di prodotti diversi, ma non era certa su quale fosse la soluzione migliore per fonderli insieme dando continuità al design.

Lauren Marshall, Interior Designer di Source8, ha dichiarato: “Interface ha ascoltato il brief e presentato un design che non ha deluso. Il gruppo di lavoro ha unito varie fantasie e trame, in particolare della gamma Human Nature. La sfida più grande è stata quella di convincere tutti che i rivestimenti per pavimenti non devono essere un blocco di colore o seguire una struttura unica. Interface ha dato un enorme valore aggiunto al progetto. Tutte le parti coinvolte, da Rolls-Royce agli installatori del tappeto, sono più che soddisfatti del risultato finale.

Related posts